venerdì 29 settembre 2017

Nei panni dell'altro


Ai tavoli esterni di un bar.
Ci cade in testa prima una scatola di succo vuota, poi una lattina vuota. Nessun palazzo sopra. 
Mi alzo di scatto e mi volto, dietro il muretto un uomo, adulto, italiano, normalmente vestito. 
Io: ma che fa? Ci tira le cose?
Lui: (stupito ed un po' imbarazzato) l'avevano buttate a terra...
Io: e se erano a terra lei le butta sui tavolini di un bar, con la gente seduta? Ma le pare?
Lui: scusate...
"Mi ha visto, prima di tirare. Non sai quante me ne succedono di cose così"Dice la mia amica. Che porta il velo.